464 risposte

  1. Fabio
    Scarpe economiche e resistenti le coq sportif SOLAS 22/03/2019

    Gentile Dottoressa, ho trovato in rete un articolo in cui per un cancro alla vescica si fa uso dell’uva ursina T.M. (tra le altre cose) in dosi minime: 5 gtt. in 15 cc. 2 volte al di. In questo caso l’uva ursina viene definita rimedio d’organo. Cosa ne pensa? Grazie
    […]

    Scarpe economiche e resistenti Camper PELOTAS XL

    • Dott.ssa Rita della Volpe
      25/03/2019

      Egregio Fabio, per informazioni sulle proprietà che si riconoscono all’Uva ursina, consulti l’articolo “Cistite senza più scampo” nella sezione del sito “Rimedi della nonna”. Cordiali saluti.

      Scarpe economiche e resistenti Bugatti Stringate

  2. francesca
    06/03/2019

    Gent.le Dott.ssa soffro di un’importante ritenzione idrica che mi procura molta cellulite, gambe sempre gonfie e profonde occhiaie. Mi hanno consegnato come rimedio l’allium cepa e la linfa di betulla, cosa mi consiglia lei? ho provato diverse cure ma nella maggior parte dei casi mi hanno consigliato prodotti diluibili in acqua, cosa che personalmente detesto fare. Bevo molta acqua, circa 2 litri al gg e diluirla con gocce mi disgusta.
    Grazie

    Scarpe economiche e resistenti BOSS ATHLEISURE VELOCITY RUNN LOGO

    • Dott.ssa Rita della Volpe
      07/03/2019
  3. Scarpe economiche e resistenti Nike Performance ZOOM TRAIN COMMAND

Scarpe economiche resistenti N.92 e Diadora nvifxh31-Nuove scarpe

Gentile Francesca, com’è noto, il principale responsabile della ritenzione idrica, quando viene esclusa ogni causa patologica, è lo stile di vita sbagliato, con particolare riferimento all’alimentazione ed all’attività fisica. L’alimentazione consigliata è quella povera di sale, che eviti i cibi grassi, le bevande alcoliche e ricche di caffeina, che utilizzi più cibi ad alto contenuto di fibre (frutta e verdura in particolare), anche per aumentare la motilità intestinale ed allontanare la stitichezza che ostacola il deflusso venoso a livello addominale. Bere molta acqua, meglio se oligominerale, favorisce l’eliminazione delle tossine e dei liquidi in eccesso. Anche l’eventuale sovrappeso contribuisce a rallentare la diuresi e quindi a favorire la ritenzione idrica. Risulta altresì fondamentale un’attività fisica regolare, che oltretutto contribuisce a riattivare e rinforzare il microcircolo, affiancando esercizi fisici, specifici per la cellulite, che stimolino le zone in cui vi è un’adiposità maggiormente localizzata.

Scarpe economiche e resistenti Geox RAVEXScarpe economiche e resistenti Gabor TronchettiScarpe economiche e resistenti MJUS Stivaletti stringatiScarpe economiche e resistenti Saucony CLARIONScarpe economiche e resistenti s.Oliver Scarpe con plateauScarpe economiche e resistenti Pier One MocassiniScarpe economiche e resistenti New Balance ML373Scarpe economiche e resistenti EA7 Emporio Armani LACE UPScarpe economiche e resistenti le coq sportif COURTACE SPORT

Rispondi